Trim and Cut (Piccole Potature al Blog)

Da blogger domenicale la prima parte della domenica la passo pensando a cosa scriverò [mentre sto facendo altro come preparare il pranzo, perché è anche la giornata nella quale riesco a mangiare assieme a mia figlia e quindi è sempre in qualche modo speciale… oggi per esempio gnocchi con asparagi bianchi e, sono riusciti alla grande 😉 ] dopodiché lo scrivo.
Stavolta però, perché il tempo è quello che è [e a me inesplicabilmente scorre più veloce di quanto dovrebbe], lo uso per sistemare il blog, cioè tolgo un po’ di erbacce inutili e fastidiose.

Tolgo/strappo le erbacce cioè, metaforicamente parlando, widget, plugin e componenti vari che per quanto buoni in generale trovo inadatti al mio blog, perché ogni blogger, con il tempo, ha i suoi widget e plugin preferiti.

Trim and cut”, che in traduzione libera è: “spunta appena per regolare e riordinare però dove serve taglia senza pietà, elimina del tutto“… cioè togli qualche tag o cestina definitivamente un’intera categoria.
Se non bastasse, voglio anche provare a cambiare tema e wordpress ne offre tantissimi; è come entrare in un’enorme gelateria con 1000 gusti di gelato sapendo che più di un cono non riesci a mangiare e comunque scegli e ordini.

Riuscirò entro stasera? Non lo so, intanto comincio e in fondo funziona così anche con ogni post.
Il risultato è sempre un po’ una sorpresa, ma è questo a rendere più divertente il “lavoro” da blogger, no?
Blog terapia, cioè scrivere un blog come cura per migliorare l’umore e contro lo stress quotidiano.
Ci sentiamo la prossima settimana e intanto, grazie per la pazienza!

Bloody Ivy