Colori e mondo

garofano verde

Se X vede un garofano di colore rosso, e Y – che soffre di daltonismo – lo vede verde, è difficile supporre che il garofano sia nello stesso tempo verde e rosso. D’altra parte, non c’è nessuna base per affermare che sia realmente rosso perché alla visione normale è rosso, e che per l’uomo affetto da daltonismo non lo è, unicamente perché l’uomo affetto da daltonismo appartiene a una minoranza. La spiegazione più semplice sembra sia questa: che la differenza fra i due colori apparenti è dovuta alla differenza fisiologica dei due osservatori. Inoltre, se mettiamo della santonina negli occhi vediamo tutto giallo. Ora, poiché non possiamo supporre che l’alterazione del nostro apparato visivo abbia prodotto una corrispondente alterazione nel mondo esterno, dobbiamo concludere che l’apparato del colore giallo è il risultato d’una particolare condizione del nostro organo visivo. Ma se questo è vero rispetto al color giallo, non c’è ragione perché non debba essere vero nei riguardi di tutti i colori che noi normalmente crediamo di percepire nel mondo esterno.garofano rosso

foglietto di miei appunti, la data è luglio 2008, trovato fra le pagine del libro che sto leggendo ora, salvato per le varie idee sulla Weltanschauung che avrebbe potuto ispirarmi. Ricordassi almeno chi ha detto ciò o dove l’ho trovato scritto! Ma niente… però continua a colpirmi.

bloody ivy