Il Senso del Nonsense

4 settembre 2017 bloodyivy 12

In questo mondo di esaltati narcisisti, malati da uno strano complesso di superiorità che li porta a ritenersi intelligenti, colti, maturi, autodeterminati, forti e indipendenti, centro dell’universo a cui tutto deve convergere e in cui tutto deve trovare una spiegazione; […]

Sir Arthur Conan Doyle e lo Spiritismo

6 agosto 2017 bloodyivy 2

Sir Arthur Conan Doyle (Edimburgo, 22 maggio 1859 – Crowborough, 7 luglio 1930) medico e scrittore scozzese, padre del giallo deduttivo come genere letterario grazie al suo personaggio dell’investigatore Sherlock Holmes, e accanito proselita dello spiritismo con molte opere a […]

Jole Tristissima (Capitolo 2.1)

16 luglio 2017 bloodyivy 13

Provo a continuare ad inventarmi il Capitolo 2.1 “Jole tristissima” di una storia da brivido e mistero che non ho ancora intitolato. Qui l’indice dei post. Tutto ciò che vi è di terribile e di pauroso in quello che dici […]

Virginia Woolf – Come si Legge un Libro?

9 luglio 2017 bloodyivy 9

Nell’ultimo giochino al quale ho partecipato Lovely Tag, fra i miei autori chiesti per il Lovely letterario citavo Virginia Woolf. Così stavolta, in aggiunta a quelle 2 righe dedicatele, riporto alcune sue idee su come andrebbe letto un libro per apprezzarlo […]

Indice Storia Horror (ancora Senza Titolo)

3 luglio 2017 bloodyivy 12

Ecco un riassunto di quanto scritto finora: Quattro amiche. Zdenka, passionale e fin troppo grintosa, per restare tranquilla fuma una sigaretta dietro l’altra e, dove non è possibile, si butta sui dolci per l’effetto serotonina all’umore, però così è perennemente […]

Stalker – Capitolo 1.2 – Storia Horror

3 luglio 2017 bloodyivy 16

  Behind your image, below your words, above your thoughts, the silence of another world waits John O’Donohue … Anna Nora infilò il braccio fra le ante socchiuse dell’armadio e come il braccio meccanico della macchinetta dei pupazzi agguantò il […]

Formaggio, Pere e Classi Sociali

30 aprile 2017 bloodyivy 14

“Al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere” è un proverbio che, invece di infondere saggezza, sembra cozzare contro il diritto alla verità del contadino. I proverbi, costruiti sull’esperienza, nascono da riflessioni sul senso della […]