Buon Temporale!

Fa caldo, ed è il giusto coronamento per il Ferragosto.

Se è un bene o un male dipende molto da come si sta di salute e di umore nonché da dove ci si trova perché una cosa è essere fra i cementi, le lamiere delle automobili e l’asfalto di una città afosa e senza alberi, altro è leggere un libro mentre in sottofondo si sente lo sciabordio delle onde e poter tuffarsi nel mare appena sembra che la temperatura davvero esageri oppure vagabondeggiare in un bosco perennemente fresco alla ricerca di fragoline e more (facendo attenzione alle vipere e alle zecche). C’è anche l’opzione Osmiza che è, diciamolo, un posto speciale ma solo per chi si trova nella mia zona.
E poi dipende dal vento se c’è o manca del tutto, dall’umidità e anche dai ghiaccioli e dalle granite consumate.
Insomma, 37 gradi del meteo è il semplice dato oggettivo; come si percepiscono questi 37 invece, dipende da davvero tanti fattori ma, questo vale anche per tutte le cose della quotidiana esistenza.
Buon acquazzone rinfrescante, quanto prima! E… occhio alle stelle cadenti!
Bloody Ivy