Il Senso del Nonsense

04/09/2017 bloodyivy 9

In questo mondo di esaltati narcisisti, malati da uno strano complesso di superiorità che li porta a ritenersi intelligenti, colti, maturi, autodeterminati, forti e indipendenti, centro dell’universo a cui tutto deve convergere e in cui tutto deve trovare una spiegazione; […]

Sir Arthur Conan Doyle e lo Spiritismo

06/08/2017 bloodyivy 2

Sir Arthur Conan Doyle (Edimburgo, 22 maggio 1859 – Crowborough, 7 luglio 1930) medico e scrittore scozzese, padre del giallo deduttivo come genere letterario grazie al suo personaggio dell’investigatore Sherlock Holmes, e accanito proselita dello spiritismo con molte opere a […]

Virginia Woolf – Come si Legge un Libro?

09/07/2017 bloodyivy 7

Nell’ultimo giochino al quale ho partecipato Lovely Tag, fra i miei autori chiesti per il Lovely letterario citavo Virginia Woolf. Così stavolta, in aggiunta a quelle 2 righe dedicatele, riporto alcune sue idee su come andrebbe letto un libro per apprezzarlo […]

Formaggio, Pere e Classi Sociali

30/04/2017 bloodyivy 14

“Al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere” è un proverbio che, invece di infondere saggezza, sembra cozzare contro il diritto alla verità del contadino. I proverbi, costruiti sull’esperienza, nascono da riflessioni sul senso della […]

Libri e Rose Tag

09/04/2017 bloodyivy 8

Libri e Rose è uno dei tag che ogni tanto invento (anche se mi pare stiano passando di moda) e, per come la vedo io, potrebbero dare informazioni utili e far conoscere altri blog. Insomma, giochini sì, ma non completamente […]

Il Traghettatore – William Peter Blatty

12/03/2017 bloodyivy 11

Dopo aver letto una lunghissima sfilza di commenti negativi su “Il traghettatore” di William Peter Blatty (l’autore de l’esorcista) ho voluto comprare il libro e verificare di persona. (Nota Bene: questo articolo non è uno spoiler) Copio e incollo qualche […]

da: Esperienze di Premorte – Enrico Facco

18/12/2016 bloodyivy 19

Riflettevo su quanto le recensioni, sebbene scritte con impegno e perizia restino sempre troppo personali, legate ai gusti di chi le scrive, per questo, prima di recensire un libro, ritengo sia una buona cosa mostrare un brano preso da questo.. […]