Bar delle Torri – Trieste

Massimo Zulian

Massimo Zulian
Massimo Zulian

L’arredamento è essenziale: qualche tavolino classico e poi un bancone lungo tutta la parete, con alte sedie da bar, per sistemarsi più in tranquillità di come si starebbe fermandosi al banco del bar, a gustare la propria ordinazione.

Mi incontro con Massimo Zulian, che mi presenta il bar.

Sono titolare del Bar Via delle Torri da 8 anni; io, con mia moglie e supportato da sette collaboratori. Facciamo parte della catena di franchising Espressamente Illy, che è il fiore all’occhiello di Illy caffè. Abbiamo avuto molti riconoscimenti. Su Gambero Rosso, ci siamo già da quattro anni di seguito, abbiamo conquistato tre tazzine e tre chicchi (le tazzine rappresentano il giudizio complessivo sul locale, i chicchi fanno riferimento alla qualità e alla bontà della miscela di caffè proposta, tre è il punteggio massimo e corrisponde ad eccellente, N.d.R.). Il bar punta sulla caffetteria, perché Illy è sinonimo di qualità. Abbiamo tutti i tipi di caffè, dal classico triestino Capo in B (sul menù appare come “Capo triestino”: espresso illy, latte caldo, bicchiere di vetro, N.d.R.) ma anche il Marocchino, il Mugaccino, l’Onda al cioccolato, il Half&Half, la Neve fondente…E poi ci sono anche innumerevoli cocktail, alcolici e non, vere specialità al caffè, calde e fredde: l’Illy’s Irish coffee, il Giamaicano, il Beatrice, il Vodka espresso…

Che tipo di cliente ha il locale?

La clientela è di tutte le età; tutti, direi, passano da noi, soprattutto il triestino tipico che è un amante del caffè di qualità. Il grosso del lavoro infatti è la mattina, quasi tutto caffè, superiamo i 1000 caffè al giorno. Da Illy d’altronde si viene per l’espresso, considerato il migliore della città. D’estate però  va molto la caffetteria frozen, come la crema gelata al caffè Illy o la crema al cioccolato Domori. Poi abbiamo naturalmente la vendita di tutti i prodotti Illy, tazzine, liquore, macchina da caffè e tutti i prodotti delle aziende del Gruppo Illy, marmellate artigianali, il cioccolato Domori, l’ottimol tè Dammann…

btorri2

Ipotizziamo che entri qualcuno che non gradisca il caffè…

Abbiamo anche  una scelta importante di vini: Zibibbo di Sicilia, Passito di Pantelleria per poi andare naturalmente a tutti i Donnafugata, Donnafugata Mille e una notte, Donnafugata Tancredi Rosso, Donnafugata Chardonnay La Fuga… Ho puntato più sui vini dolci, specialmente siciliani. Di siciliano oltre al vino abbiamo anche il latte di mandorle, ci facciamo portare i panetti di mandorle proprio dalla Sicilia.

I panetti di mandorle : come li adoperate?

Li facciamo diventare un latte che poi usiamo per i cocktail.

Posso carpire la ricetta di un cocktail con il latte di mandorle?

Certo, il mandorlino per esempio. Lo serviamo come latte di mandorla freddo con l’aggiunta di frappé al caffè sopra. Oltre al gusto anche l’effetto è particolare, il caffè resta sopra il latte e il cocktail diventa di due colori.

Scambio qualche parola anche con Anna, la moglie di Zulian.

 btorri3

Stavo osservando il trionfo di dolci e snack salati nelle vetrinette.

Sì, come vede abbiamo un vasto assortimento. Semifreddi alla  vaniglia con glassa al cioccolato, tiramisù, crema catalana, crema catalana ai frutti di bosco, crema al mascarpone e pistacchio, tiramisù, mousse al cioccolato. La pasticceria secca, con dolci alle mandorle, alla frutta, i croissant. Ci sono anche i gelati, sempre artigianali. Fra gli snack salati, richiestissime sono le brioche salate, ma anche il toast vegetariano con melanzane, peperoni, funghi, formaggio e vanno forte anche le insalate.

Un altro punto di forza del locale oltre all’espresso?

Oltre al marchio Illy, sicuramente il servizio che è accurato fin nei minimi particolari. Per esempio, questi biscotti al burro si facciamo fare artigianalmente, e vengono portati al tavolo con scaglie di cioccolato, automaticamente, con il servizio al tavolo.

Andandomene noto in bella mostra l’ultima delle tazzine di Illy Art Collection, creazione dell’artista indiano Anish Kapoor la stessa che viene presentata  alla Biennale di Venezia; è per tutti questi dettagli che non è possibile considerarlo un semplice Bar.

bartorri3

Via delle Torri 3  040 765251

Chiuso domenica – orario 7.30/ 21.00

(questa mia intervista è apparsa anche su sceltedigusto con il titolo “Bar Via delle Torri)